GR12/07/2020

Il meglio di

Sbetti:"Le Olimpiadi di Cortina '56 e Roma '60 successi diplomatici della giovane Italia repubblicana"

"Alla giovane Italia repubblicana, uscita con le ossa rotte dalla Seconda Guerra Mondiale, riuscì quello cche non era riuscito al regime fascista, cioè portare in Patria le Olimpiadi invernali (Cortina 1956) ed estive (Roma 1960): un successo diplomatico costruito con caparbietà e determinazione": così nel suo "Giochi diplomatici - sport e politica estera nell'Italia del secondo dopoguerra" (edito da Fondazione Benetton Studi e Ricerche/Viella), Nicola Sbetti, storico dello sport e componente della Siss, la Società Italiana di Storia dello Sport, ospite di Sfogliando Olympia (ogni domenica alle 16.30 e in replica alle 23.10), ripercorre la rinascita sportiva italiana dopo il secondo conflitto mondiale.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi