GR03/11/2021

Il meglio di

La Juventus cala il poker e vola agli ottavi; Ronaldo infinito frena l'Atalanta

Paulo Dybala

La Juventus che cala il poker scacciacrisi e vola agli ottavi; l'Atalanta che ha un nome e un cognome per i suoi rimpianti: Cristiano Ronaldo. Così bianconeri e orobici nella notte di Champions. A Torino la Vecchia Signora esce da letargo e ritiro e piega 4 a 2 lo Zenith San Pietroburgo: sontuoso Dybala (doppietta con un rigore ed esultanza omaggio a Platini superato nella classifica marcatori), e assoli di Chiesa e Morata. Primo posto ora da giocarsi col Chelsea, che vince a Malmoe per 1 a 0.

A Bergamo è due a due tra Atalanta e Manchester United: la firma la solita, quella di CR7, all'andata decisivo per il successo inglese, stavolta essenziale per il pari, con la doppietta a rimontare prima il gol di Ilicic, poi nel recupero quello di Zapata. Atalanta ora terza nel girone visto il successo del Villareal per 2 a 0 sullo Young Boys

E oggi tocca alle milanesi: alle 1845 a San Siro il Milan si gioca le ultime speranze contro il Porto, alle 21 in Moldavia l'Inter cerca con lo Sheriff un successo che avrebbe il sapore della qualificazione.

Dario Ricci

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi