GR04/11/2021

Il meglio di

L'Europa diversa delle due Milano che guardano al derby

Alessio Romagnoli e Zlatan Ibrahimovic

Corre verso il derby di domenica, la Milano del calcio, con stati d'animo diversi, dopo la quarta notte di Champions. L'Inter a un passo dagli ottavi, il Milan a un passo, invece, dall'eliminazione. I campioni d'Italia passano facilmente in Moldavia contro lo Sheriff: 3 a 1 con le reti nella ripresa di Brozovic, Skriniar e Sanchez. Nerazzurri ora secondi con 7 punti e padroni del proprio destino nel girone guidato dal Real Madrid (che batte 2 a 1 lo Shakthar al Bernabeu) a quota 9.

Solo la matematica tiene invece ancora in corsa per gli ottavi il Milan, che a San Siro - dopo tre ko di fila - non va oltre l'uno a uno col Porto, in vantaggio dopo sei minuti con Luis Diaz, e raggiunto nella ripresa con l'autorete di Mbembà, mentre il Liverpool batte 2 a 0 l'Atletico Madrid ed è già qualificato.
E oggi tocca in Europa League al Napoli (alle 18.45 a Varsavia con il Lechia) e alla Lazio (alle 21 a Marsiglia); in Conference League alla Roma, che alle 21 ospita i norvegesi del Bodo/Glimt

Dario Ricci

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi