GR18/11/2019

Il meglio di

Italia-Armenia. Chi entrerà dovrà dimostrare di valere l'azzurro

Ripagare l'affetto di Palermo dopo essere stata vicina a Venezia sfregiata dall'acqua alta e dall'incuria. La voglia di infilare l'undicesima vittoria consecutiva e chiudere come sempre vincente il girone di qualificazione europea. Guai ai dire al ct Roberto Mancini che quella di stasera con l'Armenia sarà solo una passerella. Di certo ci sarà turnover dopo il bel successo in Bosnia, ma chi entrerà dovrà dimostrare di valere l'azzurro e volere l'Europa. Messaggio, che a scanso di equivoci, ribadisce anche capitan Mancini. Perché in questa squadra essere giovani non sia un alibi, ma un motivo in più per sognare in grande.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi