GR29/09/2020

Il meglio di

Coronavirus: il calcio rischia l'effetto - domino: 14 positivi al Genoa, 10 in Premier

Contro il coronavirus: è questa la partita più importante da vincere, anche per il calcio , e tutto lo sport. Lo dimostra una volta di più quanto accaduto al Genoa: alla vigilia della sfida poi persa 6 a 0 a Napoli, le positività del portiere Perin e del centrocampista danese Schone; quindi i tamponi a tutto il gruppo squadra, la gara coi partenopei posticipata domenica di qualche ora, la trasferta. Ieri l'esito dei controlli: i positivi, in tutto, sono ora 14, di cui 8 giocatori. Probabile, a questo punto, il rinvio della gara prevista sabato alle 18 al Ferraris contro il Torino. mentre il Napoli preannuncia tamponi a tutti in vista della sfida di domenica a Torino con la Juventus. Non va certo meglio altrove: dalla Premier inglese arriva la notizia della positività di dieci calciatori nei controlli effettuati la scorsa settimana. E mentre si prova a ragionare sulla parziale riapertura degli stadi, c'è già chi lo richiude: è la Cremonese, che oggi giocherà allo "Zini" contro l'Arezzo in Coppa Italia a porte chiuse. Il Motivo? Troppi, tra i mille spettatori della gara col Cittadella di domenica, erano senza mascherina sugli spalti.
di Dario Ricci

Da non perdere

Noi per voi