GR14/02/2020

Il meglio di

Contratto di apprendistato per 30 giovani del terzo anno delle superiori ad Allianz

Un contratto di apprendistato part-time al 30 per cento per due anni, uno stipendio annuo lordo di settemila euro, contributi sociali e previdenziali, buoni pasto e benefit. E' quanto è stato offerto da Allianz a trenta ragazzi che frequentano il terzo anno di diverse scuole superiori di Milano, all'interno del progetto Dualità Scuola-Lavoro, arrivato al suo quarto anno di applicazione. 120 i ragazzi coinvolti, all'interno del progetto premiato nel 2016 da Ministero del Lavoro e Ministero dell'Istruzione come best practice del sistema formativo duale, realtà molto sviluppata all'estero, soprattutto in Germania, quasi sconosciuta invece in Italia.
Compagnia di assicurazione.
"La scelta di anticipare ai ragazzi della terza superiore è stata dettata dal fatto che le università italiane cominciano sempre prima, anche alla fine di agosto, quindi la seconda esperienza estiva si accavallava con l'anno della maturità e stava diventando problematica. Anticipando invece al terzo anno, i ragazzi possono fare un'esperienza più completa" - spiega Letizia Barbi, Direttore Risorse Umane di Allianz. "All'inizio abbiamo avuto qualche preoccupazione, ora che i ragazzi sono dentro invece le nostre perplessità sono sparite, anche se alcuni dei ragazzi hanno appena compiuto 16 anni".

Da non perdere

Noi per voi