Gli Speciali di Radio 2416/11/2020

VIAGGI DI RADIO 24 - Le tracce perdute dell'epidemia: regioni in ordine sparso

  • 0

Quando l'indice di contagiosità sale e i casi si moltiplicano, il contact tracing di fatto rischia più facilmente di saltare e il risultato è che del virus si perdono le tracce. A meno che non si moltiplichino gli sforzi e gli investimenti sui test, come sta facendo la Germania - che punta su test di massa e raddoppia il numero dei tracciatori - e prova a fare qualche regione italiana. Questa settimana con un nuovo viaggio di Radio 24 proviamo a seguire le tracce perdute del virus sul territorio, con le regioni spesso in ordine sparso. Uno dei fattori di maggior impatto è la capacità di testare i contatti dei positivi: dai dati dell'Istituto superiore di sanità emerge che in Liguria, Lombardia, Valle d'Aosta e Toscana (in quest'ultima regione si registra il dato peggiore con il 39,9% dei casi tracciati) i test non sono eseguiti sufficientemente. Ed è importante anche il numero del personale incaricato del tracciamento e della sorveglianza sanitaria in proporzione agli abitanti, che varia anche questo da regione a regione. Cruciale infine il tempo medio in cui un malato con sintomi riesce a ottenere la diagnosi, uno dei 21 indicatori che determinano la divisione in zone gialle, arancioni e rosse. E cominciamo dal Lazio, che non ha rinunciato a testare i contatti stretti ma con tempi d'attesa non ottimali sui risultati.

20 NOVEMBRE 2020 - Siamo all'ultima puntata del nostro viaggio di questa settimana. Abbiamo cercato le tracce dell'epidemia: come si fanno i tamponi? Con quali tempi di attesa? Siamo ancora in grado di identificare i focolai? Cosa possiamo fare meglio? Da una settimana la Calabria ha cambiato guida, con un nuovo commissario alla sanità... e proprio qui ci porta oggi il nostro viaggio...

19 NOVEMBRE 2020 - Lombardia sotto accusa per cure domiciliari, tempo di attesa per i tamponi e un tracciamento spesso saltato. Cosa non ha funzionato? Nel nostro viaggio di questa settimana alla ricerca delle tracce perdute dell'epidemia andiamo anche nella regione spesso al centro del ciclone... andiamo in Lombardia...

18 NOVEMBRE 2020 - Tempo di attesa per un tampone, cure domiciliari, tracciamento: quanto ancora si sta facendo per isolare davvero i focolai? O abbiamo perso le tracce dell'epidemia... Terzo appuntamento con i viaggi di radio24 di questa settimana che ci porta oggi a capire cosa succede in Veneto...

17 NOVEMBRE 2020 - Quanto serve ancora il contact tracing per contenere il virus? Da dove arrivano i nuovi contagi? E come si fanno i tamponi? Questa settimana con un nuovo viaggio di Radio 24 proviamo a seguire le tracce del virus. Con le regioni spesso in ordine sparso... oggi andiamo in Puglia...

16 NOVEMBRE 2020 - Cominciamo dal Lazio, che non ha rinunciato a testare i contatti stretti ma con tempi d'attesa non ottimali sui risultati...(di Rosanna Magnano).

Da non perdere

Noi per voi