Giovani talenti29/04/2017

In Erasmus in Grecia

    0

"L'Erasmus è sicuramente un'esperienza che consiglio a tutti gli studenti universitari, perché cambia profondamente il modo di ragionare di chi lo vive": riassume così Vitalia Pes, 21enne microbiologa tirocinante con borsa Erasmus+ ad Atene, la sua esperienza di studio all'estero. Vitalia ha un sogno, quando si iscrive all'università: diventare una brava ricercatrice. Per questo sceglie Biotecnologie, all'Università di Sassari.
La prima esperienza Erasmus la vive in realtà in Spagna, a Bilbao: "questo primo Erasmus mi fece venire voglia di fare altre esperienze all'estero", ricorda ora. Per questo, pochi mesi dopo il rientro, sceglie di partecipare ad un'altra borsa del programma Erasmus+, questa volta mirata al tirocinio – "Erasmus Traineeship". La destinazione è per molti versi singolare: la Grecia, Paese in crisi, fuori dalle tradizionali rotte estere. Eppure… Vitalia scopre una nazione che ha molto da offrire e da insegnare, al di là degli stereotipi.
Opsite della puntata è Valeria Biggi, dell'agenzia Indire. Con lei approfondiamo le opportunità di tirocinio all'estero, col programma Erasmus.

Nella rubrica "Expats" spazio come ogni ultimo sabato del mese alle vostre lettere: oggi la storia di Elisa, che ci scrive spiegandoci perchè in Italia lei ha deciso di restare.

PARTECIPA ALLO SPAZIO "INTERNACTIVE" DI GIOVANI TALENTI - Inviate le vostre lettere, riflessioni, commenti, spunti, proposte, segnalazioni e denunce sul tema dell'espatrio a: giovanitalenti@radio24.it

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi