Focus economia03/05/2022

Cibus 2022. L'indagine di Nomisma sull'export italiano

Al via la ventunesima edizione di Cibus 2022, da OGGI martedì 3 maggio fino al 6 maggio a Parma, organizzato da Fiere di Parma e Federalimentare...

  • 0

Il presidente di Federalimentare Ivano Vacondio (sx) e Sabastiano Barisoni

Al via la ventunesima edizione di Cibus 2022, da OGGI martedì 3 maggio fino al 6 maggio a Parma, organizzato da Fiere di Parma e Federalimentare. Cibus è la fiera dei Territori: da quasi 40 anni a Parma si celebra la capacità del Made in Italy Alimentare di crescere rispettando e valorizzando la propria tradizione e i propri territori. Domani Nomisma, con Denis Pantini, interverrà al convegno "Tensioni geopolitiche, farm to fork, riforma Pac: criticità e prospettive dell'agroalimentare italiano di fronte alla grande transizione" dove verranno presentati dati dell'impatto sui mercati italiani dei prodotti agricoli e dei prodotti alimentari dopo lo scoppio della guerra fra Russia e Ucraina. Ne parliamo con Denis Pantini, Responsabile dell'Agroalimentare di Nomisma.

Anche la filiera del latte colpita dai rincari
Come tutto il comparto alimentare, anche il latte non è esente all'ondata di rincari che sta mettendo in difficoltà i produttori. Tra questi c'è Arborea, la cooperativa di circa 200 aziende agricole sarde che però, nonostante lo scenario attuale caratterizzato da aumenti di costi energetici, incremento nei costi dell'alimentazione degli animali e inflazione, con il nuovo piano industriale punta a crescere e a imporsi come uno dei protagonisti del futuro panorama del lattiero-caseario in una provincia come quella di Oristano che ha tra i più bassi indici di ricchezza, consumi, lavoro e demografia. Approfondiamo l'argomento con Andrea Agostini, Direttore Generale di Arborea.

L'industria alimentare: prima filiera del Paese
Si è tenuta poco fa qui a Cibus l'assemblea generale di Federalimentare "Dal Covid alla guerra: il diritto al cibo, la coesione sociale. Il ruolo dell'industria alimentare , che ha visto la partecipazione del presidente Ivano Vacondio, del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Stefano Patuanelli, del Senatore Pier Ferdinando Casini, del Segretario Generale del Banco Alimentare e Membro del Board European Food Bank Federation Marco Lucchini, del Direttore del Centro Studi di Confindustria Alessandro Fontana e del Presidente di Confindustria Carlo Bonomi. Ne parliamo con Ivano Vacondio, presidente di Federalimentare.

Draghi a tutto campo all'Europarlamento: dal gas alle riforme europee
Il presidente del Consiglio Mario Draghi è intervenuto alla plenaria del Parlamento Europeo, e ha espresso la volontà da parte dell'Italia di attuare una serie di riforme europee per rendere l'Unione più efficiente. «Abbiamo bisogno di un federalismo pragmatico, che abbracci tutti gli ambiti colpiti dalle trasformazioni in corso: dall economia, all energia, alla sicurezza». Centrale per Draghi attuare una serie di misure per evitare che il continente vada in recessione. Per commentare l'intervento di Draghi abbiamo sentito Adriana Cerretelli, de Il Sole 24 Ore.

Da non perdere

Noi per voi