Focus economia01/07/2022

L'inflazione vola all 8% a giugno, record dal 1986

Non si arresta la corsa dei prezzi in Italia...

  • 0

Non si arresta la corsa dei prezzi in Italia. Secondo la prima stima dell Istat a giugno l indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (indice Nic) ha registrato un aumento mensile dell 1,2% e dell 8% su base annua (dal 6,8% del mese precedente) portandosi ai massimi da oltre 36 anni. La cosiddetta «inflazione di fondo», al netto degli energetici e degli alimentari freschi, accelera da +3,2% a +3,8 per cento. L'accelerazione dei prezzi interessa anche il carrello della spesa che segna un +8,3%. Anche in questo caso è l incremento più elevato a gennaio 1986, quando fu +8,6%. Intanto l'inflazione nell'Eurozona sale all 8,6%. Approfondiamo il tema con Mariano Bella, direttore Ufficio studi Confcommercio.

Inflazione, Mutti: tagliare l'Iva per aiutare i consumatori a fronteggiare i rincari
Con l'inflazione all'8% è necessario agire. Secondo Francesco Mutti, presidente di Centromarca, bisognerebbe aumentare il potere d'acquisto delle famiglie con un intervento sul cuneo fiscale, arrivare a un tetto massimo del prezzo del gas e, per finire, con una temporanea manovra per ridurre le aliquote Iva sui beni di largo consumo. Ne parliamo proprio con Francesco Mutti, amministratore delegato di Mutti SpA e presidente di Centromarca.

Decreto bollette e parte il bonus 200 euro ma nessun taglio sul cuneo fiscale
Con il mese di luglio verrà erogato il bonus una tantum di 200 euro a lavoratori dipendenti ed autonomi pensionati e altre categorie. Le risorse per sostenere la misura sono 6,5 miliardi di euro. Il decreto Bollette con le misure per calmierare gli effetti del caro energia nel terzo trimestre vale poco più di tre miliardi di euro. Ma per trovare le risorse il governo ha sacrificato il cuneo fiscale. Ne parliamo con Dino Pesole de il Sole 24 Ore.

Da non perdere

Noi per voi