Focus economia02/07/2019

Economia USA, la crescita più lunga di sempre - Schiarita tra Roma e Bruxelles sui conti pubblici - I prezzi delle case in Italia

  • 0

Oggi a Focus Economia: 19 La Commissione Ue si avvia a chiudere il negoziato con l'Italia sui conti. Secondo quanto si apprende, il pacchetto presentato ieri dal governo italiano ha aiutato molto la trattativa, orientandola verso un chiusura positiva. I capi di gabinetto dei commissari europei si riuniranno questa sera, e il Collegio si terra' domani alle 12.30 a Bruxelles. I commissari discuteranno dei conti italiani a partire da una situazione corretta per il 2019, anche se - a quanto si apprende - mancano ancora rassicurazioni sul 2020 - Diffusi i dati Istat del primo trimestre del 2019 inerenti ai prezzi delle abitazioni. Nei primi tre mesi dell'anno i prezzi sono scesi dello 0,5% rispetto al trimestre precedente e dello 0,8% nei confronti del primo trimestre 2018 (era -0,5% nel quarto trimestre 2018). Il calo su base annua e' tuttavia da attribuirsi unicamente ai prezzi delle abitazioni esistenti che registrano un -1,3%, mentre i prezzi delle abitazioni nuove aumentano dell'1,7%. Dal 2010 i prezzi segnano una flessione del 17,2%, anche in questo caso a causa delle abitazioni esistenti (-23,7%) mentre per le case nuove si registra un aumento dello 0,8% - Dal primo luglio gli Stati Uniti sono ufficialmente nel ciclo di espansione economica piu' lungo della loro storia, battendo il record di 120 mesi consecutivi di crescita che risaliva al periodo marzo 1991-marzo 2001. Una striscia positiva quella attuale che dura dal giugno del 2009, dopo la grande crisi. A certificarlo il National Bureau of Economic Research, secondo cui in quest'arco di tempo il pil Usa e' cresciuto del 25% con un tasso di disoccupazione sceso a maggio al 3,6%, il piu' basso dal 1969. Ospiti Gianni Trovati, Sole 24 Ore; Stefano Manzocchi, università Luiss; Alessandro Ghisolfi, responsabile centro studi Abitare & Co. Spazio al commento della giornata di Borsa.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi