Focus economia19/04/2022

Le sanzioni alla Russia sono efficaci?

Per la Russia sopportare l'economia di guerra e le sanzioni occidentali contemporaneamente non è sostenibile nel lungo periodo...

  • 0

Per la Russia sopportare l'economia di guerra e le sanzioni occidentali contemporaneamente non è sostenibile nel lungo periodo. Lo ha detto ieri la governatrice della banca centrale russa, Elvira Nabiullina, che in un discorso di fronte alla Duma, la camera bassa del parlamento. A distanza di poche ore, però, il presidente russo Vladimir Putin ha smentito la governatrice sostenendo che il «blitz economico» dell'occidente contro la Russia «è fallito». Qual è la vera condizione dell'economia russa? Le sanzioni stanno funzionando o Putin potrà continuare a finanziare l'invasione dell'Ucraina? Ne parliamo con Alessandro Plateroti, direttore di Notizie.it ed editorialista de Il Sole 24 Ore.

Impennata del Mais e delle altre materie
Balzano le quotazioni di tutti i prodotti agricoli di base dal grano al riso, dalla soia al mais che raggiunge il record del decennio per le difficoltà dei raccolti nei principali Paesi produttori e degli effetti del conflitto tra Ucraina a Russia con il blocco delle spedizioni dal Mar Nero. E' quanto emerge dall'analisi della Coldiretti al Chicago Board of trade dove il mais ha superato gli 8 dollari per bushel (27,2 chili) ma quotazioni sono aumentate per tutti i principali componenti dell'alimentazione umana come il riso e il grano e animale come la soia e il mais. Approfondiamo l'argomento insieme a Lorenzo Bazzana, responsabile economico Coldiretti.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi