Focus economia21/04/2022

In arrivo a Roma un nuovo Termovalorizzatore, in Italia sono solo 37

Il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri ha annunciato la costruzione di un termovalorizzatore da 600mila tonnellate annue, sul modello di Copenaghen...

  • 0

Roberto Gualtieri

Il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri ha annunciato la costruzione di un termovalorizzatore da 600mila tonnellate annue, sul modello di Copenaghen. In Italia sono solo 37. Un dato quello italiano che a livello europeo si confronta ad esempio con i 126 impianti della Francia e con i 96 della Germania. I termovalorizzatori permettono di produrre energia elettrica (in Italia il 40% è prodotta con gas), attraverso questo processo: il calore prodotto dalla combustione genera vapore ad alta pressione, che viene immesso in un turbogeneratore per la produzione di energia elettrica e, successivamente, utilizzato per scaldare l acqua che alimenta la rete del teleriscaldamento della città. Ne parliamo con Jacopo Giliberto de il Sole 24 Ore.

Le prospetti del Biometano e del Biogas in Italia
Oggi l'ad di Italgas Paolo Gallo, parlando della sostituzione del gas russo e di rigassificatori, ha anche parlato di biometano dicendo che è una "fonte rinnovabile, a emissioni di CO2 pari a zero e ha un ruolo determinante in questo percorso di emancipazione dal gas russo". È stato calcolato che la produzione in Italia può raggiungere gli 8 miliardi di metri cubi l'anno che corrisponde alla capacità di un impianto di rigassificazione di grandi dimensioni. Approfondiamo il tema con Piero Gattoni, presidente consorzio italiano Biogas.

Il crollo del mercato dell'auto
Il mercato delle autovetture in Europa (UE+EFTA+UK) nel primo trimestre del 2022 ha avuto un crollo verticale. Le immatricolazioni hanno toccato quota 2.753.256 con un calo del 33,6% rispetto al livello precedente la pandemia, cioè rispetto al gennaio-marzo 2019, e il risultato è negativo anche rispetto al gennaio-marzo 2021(-10,6%). Ne parliamo con Gian Primo Quagliano, direttore generale Centro Studi Promotor.

Da non perdere

Noi per voi