Focus economia03/04/2020

Negli Stati Uniti boom di disoccupati

Le richieste di sussidi alla disoccupazione negli Stati Uniti sono volate alla cifra record...

  • 0

Le richieste di sussidi alla disoccupazione negli Stati Uniti sono volate alla cifra record di 6,648 milioni di unita' rispetto ai 3,31 milioni della scorsa settimana. Quattro settimane fa erano state 282 mila e tre settimane fa 211 mila.
L'economia americana nel mese di marzo ha perso 701.000 posti di lavoro, ben oltre le attese. E' il dato peggiore dalla fine del 2010. Il tasso di disoccupazione risale al 4,4% dal 3,5% di febbraio.
Il dato di marzo, che non tiene ancora conto dei 10 milioni di americani che nelle ultime due settimane hanno fatto richiesta di sussidi di disoccupazione, apre uno scenario inquietante: quello di una emorragia di posti di lavoro che potrebbe portare nel 2020 il tasso di disoccupazione Usa ben oltre il 10% stimato dalle autorita' federali come conseguenza della pandemia del coronavirus. Perché il virus ha contagiato così velocemente il mercato del lavoro?
- Crisi autotrasporto:
Allarme fatturati per le imprese di trasporto. Secondo Confcommercio-Conftrasporto i minori ricavi arrivano fino al 90%. Ascoltiamo le richieste che arrivano direttamente dalle imprese di trasporto attraverso la Fiap, la Federazione italiana autotrasportatori.
- Continua il fuoco incrociato in Europa per un'azione coordinata:
"Stiamo esplorando tutte le opzioni, i Coronabond hanno molti titoli sui giornali e c'e' una controversia politica, ma ci sono molte opzioni in preparazione. Sottolineo il bilancio pluriennale Ue, che sara' il nostro piano Marshall, come ha detto von der Leyen, e deve essere ambizioso, con fondi in anticipo e una forte componente sugli investimenti". Con le parole del vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis, continuiamo la discussione sulle misure europee per affrontare la crisi del coronavirus.
OSPITI: Riccardo Barlaam, corrispondente del Sole 24 Ore da New York, Massimo Bagnoli, Presidente FIAP, Federazione italiana autotrasportatori, Andriana Cerretelli, editorialista del Sole 24 Ore. 

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi