Focus economia08/08/2019

Crisi di Governo e manovra - Cambiamenti climatici - Musica digitale

  • 0

Oggi a Focus Economia: Le tensioni nel Governo crescono mentre l'Esecutivo inizia a ragionare sulla manovra del 2020. Molte le ipotesi di intervento sul tavolo ma molti anche i vincoli. A cominciare dai 23 miliardi di euro da trovare per non far scattare l'aumento dell'Iva previsto dalle clausole di salvaguardia. Si ragiona di riforma del sistema fiscale, salario minimo, bonus 80 euro, detrazioni fiscali. Il tutto secondo il ministro Tria andrebbe fatto senza gravare sul deficit. Qualche risorsa potrebbe arrivare da un "tiraggio" inferiore al previsto di reddito di cittadinanza e quota 100. A settembre sarà già tempo per l aggiornamento del DEF, il documento di economia e finanza che dovrà incamerare gli ultimi dati sull andamento dell economia facendoli quadrare con gli obiettivi di Bilancio. La bozza di manovra andrà presentata alla Commissione UE entro il 15 ottobre e al Parlamento entro il 20 ottobre - Il riscaldamento globale causato dall'uomo farà aumentare la siccità e le piogge estreme in tutto il mondo, pregiudicando la produzione agricola e la sicurezza delle forniture alimentari. A pagarne le conseguenze saranno soprattutto le popolazioni più povere di Africa e Asia, con guerre e migrazioni. Ma anche il Mediterraneo è ad alto rischio di desertificazione e incendi. Lo prevede il rapporto "Cambiamento climatico e territorio" del comitato scientifico dell'Onu sul clima, l'Ipcc, diffuso stamani.
Ospiti: Morya Longo, Davide Colombo, Francesco Prisco, Enrico Marro de il Sole 24 Ore. Spazio al commento della giornata di borsa.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi