Focus economia20/05/2022

Concorrenza, Draghi ha finito la pazienza: fiducia entro maggio

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, rincara la dose e invia una lettera al presidente del Senato...

  • 0

Mario Draghi

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi , rincara la dose e invia una lettera al presidente del Senato, Elisabetta Casellati , per chiedere che il ddl concorrenza (approvato dal Consiglio dei ministri nel novembre del 2021) venga approvato da palazzo Madama entro il mese di maggio. Consiglio dei Ministri lampo di ieri, convocato d'urgenza e durato appena dieci minuti, dovrebbe aver sbloccato lo stallo sul dossier relativo alla messa a gara delle concessione degli stabilimenti balneari e autorizzato il governo a porre la fiducia sul ddl Concorrenza, uno dei pilastri delle riforme del Pnrr italiano. Ce lo racconta Gianni Trovati del Sole 24 Ore.

Wall Street in perdita a un passo dall'Orso
Da inizio anno il Nasdaq ha perso più di un quarto del suo valore, Wall Street quasi il 18%, e la maggior parte della Borse europee tra il 12 e il 15%. I bollettini, soprattutto oltreoceano, sono quasi da "Orso". Ne parliamo con Vito Lops del Sole 24 Ore.

Salasso in bolletta per le imprese italiane
L'industria alimentare italiana definita la prima filiera del Paese è sottoposta anch'essa a forti stress per colpa dei rincari di materie prime, energia e altri costi di produzione. I prezzi alla produzione dell'industria alimentare hanno segnato a febbraio un tendenziale del +9,0%, dopo aver chiuso nel dicembre 2021 sul +6,6%. La crescita tendenziale dei prezzi alimentari al consumo è salita ad aprile al +6,3%, dopo il +5,5% di marzo. E i rincari del 50% per il grano duro, dell'80% per quello teneo, di oltre il 90% per il mais. Ma l'impatto più pesante è quello delle bollette energetiche, gas ed energia elettrica. Ce lo racconta in questa occasione Alberto Balocco, presidente e AD di Balocco.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi