Focus economia18/01/2021

Dietro la notizia

  • 0

"Useremo i soldi dei contribuenti per ricostruire l'America". Lo afferma Joe Biden presentando il suo piano da 1.900 miliardi di dollari per la lotta al Covid-19 e ai suoi effetti sull'economia Usa. "I benefici saranno superiori ai costi", spiega il presidente eletto. Il piano prevede 1.000 miliardi in aiuti agli americani, 160 miliardi per le vaccinazioni e i test, 440 miliardi per le imprese e 350 miliardi per gli stati e i governi locali. "L'obiettivo è sollevare dalla povertà 12 milioni di americani", afferma Biden proponendo un aumento del salario minimo a 15 dollari l'ora.

Suona la campanella per Stellantis
La fusione tra Fca e Psa è stata completata. I nomi di due brand storici spariscono dalla scena e al loro posto arriva sulla scena mondiale dell'auto Stellantis, quarto costruttore al mondo, alle spalle di Volkswagen, Toyota e Renault-Nissan-Mitsubishi. Da oggi le azioni ordinarie della nuova società sono negoziate sul mercato azionario Euronext di Parigi e a Piazza Affari a Milano: il presidente John Elkann e l'amministratore delegato Carlos Tavares hanno suonato la tradizionale campana di apertura delle Borse. Domani i titoli di Stellantis debutteranno anche sul New York Stock Exchange (oggi i mercati americani sono chiusi per il Martin Luther King Day).

Crisi di governo
Rilancia l'alleanza di governo aprendola ai "volenterosi" che hanno "a cuore il destino dell'Italia". Rompe definitivamente con Renzi, perché questa crisi aperta in piena pandemia è "senza un plausibile fondamento", ma lo strappo del leader di Italia viva è "incancellabile", quindi adesso "si volta pagina". Promette una legge elettorale proporzionale e rinuncia alla delega ai servizi. Tutto questo in poco meno di un'ora. Giuseppe Conte comincia a parlare nell'Aula della Camera alle 12:13 e finisce alle 13:08, intervallato da 14 applausi e 4 momenti di protesta delle opposizioni, di cui però il premier riconosce il contributo costruttivo nei momenti più critici. Il voto di fiducia è previsto questa sera, intorno alle 20.

Ospiti: Alessandro Plateroti, editorialista del Sole 24 Ore, Paolo Bricco, Il Sole 24 Ore, Alberto Orioli, vicedirettore Sole 24 Ore.

Da non perdere

Noi per voi