Focus economia17/06/2020

Quarto giorno di stati generali

  • 0

Quarta giornata degli Stati Generali a Villa Pamphili. La sessione ha visto al tavolo del Casinò del Bel Respiro Confindustria, Ance, Anfia, Confapi, Confimi, Unimpresa, Confimpreseitalia, Confetra, Confservizi, Conflavoro Pmi Ucid, Finco, Cepi.
Il presidente di Confindustria Carlo Bonomi, sia in dichiarazioni passate che nella prefazione al libro "Italia 2030. Proposte per lo sviluppo" con cui si è presentato agli Stati generali, non fa sconti al governo. Afferma che avrebbe voluto una diversa attenzione e altre misure per il mondo delle imprese. L'obiettivo è recuperare non solo i dieci punti di Pil che si perderanno quest'anno, ma anche i tre punti che a fine 2019 ancora mancavano per arrivare ai livelli del 2008.

- Gli stati generali del mercato assicurativo
Assoutenti in collaborazione con Movimento Consumatori e Federcarrozzieri ha organizzato l'evento "Quelli della Carta di Bologna: consumatori, assicurati, danneggiati, artigiani: concorrenza e diritti".
Dedicato alla situazione del mercato assicurativo in Italia, sarà il primo della serie di incontri "Assoutenti per la ripartenza #glistatigeneralisiamonoi" con cui l'associazione proporrà momenti di confronto e approfondimento tra istituzioni esperti e protagonisti della società civile e delle imprese sui temi vitali per utenti e consumatori nell'era del dopo Covid perchè solamente #insiemecelafaremo.
ll blocco economico generato dall’epidemia rischia di ampliare le contraddizioni nel rapporto corretto tra Assicurato, Assicurazioni e mondo delle imprese artigiane.

OSPITI: Marco FORTIS, docente di Economia industriale e Commercio estero all'Università Cattolica di Milano e Vicepresidente della Fondazione Edison, Marco Taisch, docente alla School of Management del Politecnico di Milano e responsabile dell'Osservatorio Industria 4.0, Furio Truzzi, Presidente Assoutenti. 

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi