Focus economia19/06/2019

Il Salone nautico di Venezia - Le decisioni della Fed - Ex Ilva, le perplessità di Arcelor Mittal - L'8va tappa di imprese vincenti

  • 0

Al via oggi, con le frecce tricolori e la visita della pres del Senato Elisabetta Alberti Casellati, la prima edizione del Salone nautico Venezia, fino al 23 giugno.
La sede espositiva è presso l'Arsenale di Venezia, luogo simbolo della città dove per secoli sono state costruite le navi della Repubblica Serenissima in tutto il mondo navigabile. Un bacino acqueo di 50.000 mq, oltre 1000 metri di pontili e banchine, più di 100 ormeggi in acqua, padiglioni per circa 6.000 metri complessivi. Partecipano oltre 100 espositori tra cui 50 espositori barche che presenteranno 48 grandi yacht e 95 imbarcazioni da diporto (con lunghezza da 10 a 24 metri).
Se il Decreto dovesse essere approvato nella sua formulazione attuale, la disposizione relativa allo stabilimento di Taranto pregiudicherebbe, per chiunque, ArcelorMittal compresa, la capacità di gestire l'impianto nel mentre si attua il Piano ambientale richiesto dal Governo italiano e datato settembre 2017". Lo afferma in una nota ArcelorMittal che comunica anche che la sua controllata italiana (ArcelorMittal Italia 'AMI') "ha manifestato al Governo italiano le proprie preoccupazioni".
Ieri a Napoli la 7° tappa della prima edizione di "Imprese vincenti", il progetto di Intesa Sanpaolo per dare visibilità e per premiare le eccellenze imprenditoriali italiane. Un tour con varie tappe in Italia alla ricerca delle aziende di successo che possono fornire un modello anche per le altre realtà.
Ospiti Riccardo Barlaam e Domenico Palmiotti de il Sole 24 Ore; Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia; Alessio Galassi, a.d. gruppo Ferretti. Spazio al commento della giornata di Borsa.

Da non perdere

Noi per voi