Focus economia20/01/2020

Cambiamento climatico: la vera minaccia per l'economia

  • 0

Il cambiamento climatico minaccia attivita' economiche per oltre la meta' del Pil mondiale.L'allarme arriva da un rapporto del Forum economico mondiale (Wef), prodotto in collaborazione con Pwc Uk, secondo cui qualcosa come 44.000 miliardi di dollari, oltre la meta' della produzione annua di valore aggiunto mondiale, e' "moderatamente o altamente dipendente dalla natura e dal suo sfruttamento, e dunque esposta" a fenomeni come il riscaldamento globale o la perdita di biodiversita'.
Scenari economici:
Il Fmi taglia le stime di crescita mondiali per il 2020 e il 2021 confermando l'esistenza di rischi al ribasso, seppur piu' limitati rispetto alle stime di ottobre. Dopo il +2,9% del 2019, il pil mondiale e' previsto crescere del 3,3% quest'anno e del 3,4% il prossimo, rispettivamente 0,1 e 0,2 punti percentuali in meno rispetto alle precedenti previsioni. La revisione al ribasso del pil mondiale e' legata al rallentamento di alcune economie emergenti, soprattutto l'India.
OSPITI: Stefano Carrer da Davos, prof Enrico Giovannini, portavoce Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, ex ministro al Welfare, Francesco Daveri, economista e direttore del master MBA dell'Università Bocconi di Milano.

Da non perdere

Noi per voi