Focus economia24/01/2020

La classifica degli sprechi

  • 0

Imprese che si rimboccano le maniche:
WiseAir: I fondatori hanno creato ARIANNA, il primo vaso da balcone che misura la qualità dell'aria. Arianna è un vaso domestico dotato di sensori in grado di rilevare smog, particolato e altri inquinanti atmosferici.
Con un basso impatto economico e una totale autonomia energetica. Il sistema sfrutta il concetto dell'energy harvesting, ovvero la raccolta di energia elettrica diffusa naturalmente nell' ambiente. ARIANNA cattura le cariche elettriche emesse da particolari batteri del terreno, che metabolizzano gli scarti di zucchero nelle radici della piante. L'elettricità alimenta quindi una batteria per il sensore di rilevamento atmosferico. Tutti i dati vengono poi raccolti e resi disponibili ai cittadini tramite l'app Wiseair.
OSPITI: Paolo Barbato, CEO e co-fondatore WiseAir.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi