Focus economia12/02/2020

Sindrome cinese sull'economia mondiale e sul made in Italy

  • 0

"La velocita' e la diffusione del nuovo coronavirus negli ultimi due mesi rappresentano un rischio per l'economia globale e il credito" e il rallentamento della Cina, le cui previsioni sul Pil sono state ridotte dal 5,7 al 5%, impattera' per lo 0,3% sul prodotto interno lordo globale nel 2020. Lo afferma in un report l'agenzia di rating S&P Global.
Presentata la 59esima edizione del Salone del Mobile in programma dal 21 al 26 aprile a Milano. Attesi 2.200 espositori (di cui 600 designer del saloneSatellite), per 1/4 provenienti dall'estero. Gli imprenditori del settore non nascondono le loro preoccupazioni per l'assenza al Salone degli operatori provenienti da Cina e Hong Kong, che sono di gran lunga la componente più numerosa e che rappresentano il mercato più dinamico per le esportazioni del settore.
- Pensioni:
Un pensionato su quattro prende due pensioni, quasi il 7% arriva a tre assegni e non mancano i casi (1,4%) di signori o signore che fanno poker di assegni Inps.
Stiamo parlando di pensioni assistenziali del 2018, le ultime passate in rassegna da Itinerari Previdenziali, il think tank sul welfare fondato da Alberto Brambilla che stamane ha presentato in Parlamento il suo settimo Rapporto sulla spesa pensionistica.
OSPITI: SARO CAPOZZOLI, da oltre 20 anni in Cina accompagna le aziende italiane che sbarcano sul mercato cinese, CLAUDIO LUTI, pres del Salone del Mobile e di Kartell, Davide Colombo, Sole 24 Ore.

Da non perdere

Noi per voi