Focus economia07/01/2020

Gennaio di fuoco per il Governo Conte

  • 0

Molti i dossier caldi che il governo Conte deve fronteggiare e che testeranno la tenuta dell'esecutivo: dall'Alitalia all'ex Ilva, dal Milleproroghe alla legge elettorale.
Il futuro dell'ex Ilva: Scongiurato lo spegnimento dell'Altoforno 2 dell'ex Ilva. Il Tribunale del Riesame di Taranto, in sede di appello, ha accolto il ricorso presentato dai commissari dell'Ilva in amministrazione straordinaria, annullando la decisione del giudice Francesco Maccagnano di respingere l'istanza di proroga dell'uso dell'impianto.
L'Afo2 fu sequestrato nel giugno 2015 dopo l'incidente costato la vita all'operaio 35enne Alessandro Morricella, investito da una fiammata mista a ghisa incandescente mentre misurava la temperatura di colata dell'altoforno.
Il futuro di Alitalia: Inizia oggi un nuovo corso per la risoluzione del dossier Alitalia, che riparte da zero con nuovi scenari ed opportunità future.
Oggi, si sono tenute le audizioni alla Camera dei principali attori della vicenda: Lufthansa, il commissario Giuseppe Leogrande e il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli.
L'obiettivo è fare chiarezza sulle effettive disponibilità ad intervenire per dare vita al nuovo corso della compagnia aerea, che nel frattempo ha ottenuto un nuovo prestito ponte da 400 mln necessario a garantire continuità operativa fino al 31 maggio.
Innanzitutto c'è da capire quali sono le intenzioni di Lufthansa, soprattutto il suo impegno finanziario, ma la partita più difficile si giocherà, questo è scontato, sugli esuberi.
OSPITI: Gianni Trovati Sole 24 Ore, Domenico Palmiotti Sole 24 Ore, Gianni Dragoni Sole 24 Ore.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi