- Rapporto Istat: C'e' il rischio che il Prodotto interno lordo torni a calare. A dirlo e' l'Istat, in occasione del Rapporto annuale. L'Istituto ha infatti presentato una nuova stima, secondo cui "la probabilita' di contrazione del Pil nel secondo trimestre e' relativamente elevata". I primi tre mesi dell'anno si erano invece chiusi con un +0,1%. Guardando al 2018 l'Istat mette in evenienza come l'Italia abbia "proseguito il percorso di riequilibrio dei conti pubblici", ma i progressi fatti "non sono stati sufficienti ad arrestare la dinamica del debito", in salita. "Secondo i dati provvisori relativi al 2018 sono stati iscritti in anagrafe per nascita oltre 439 mila bambini, quasi 140 mila in meno rispetto al 2008". Lo rileva l'Istat nel Rapporto annuale, parlando del "declino demografico" o "recessione demografica" che sta colpendo l'Italia.
- Ue-Italia: si tratta: IERI, alla vigilia di un Consiglio europeo a Bruxelles, decisivo perche' l'Italia eviti la procedura di infrazione per il debito, il premier Giuseppe Conte ha inviato all'Europa - a tutti gli Stati membri, a Jean Claude Juncker e a Donald Tusk - l'attesa lettera in cui il governo giallo-verde, pur ribadendo il rispetto delle regole vigente ne chiede con nettezza un cambio.
Mercoledì il Consiglio dei ministri ha "liberato" i 2 miliardi di spesa accantonati nella legge di bilancio per ridurre il deficit. E ha avallato una prima bozza di assestamento di bilancio che richiama anche i 3,2 miliardi di maggiori entrate, tributarie e non. Una mossa per riequilibrare i conti 2019 senza una vera e propria manovra correttiva ed evitare la procedura d'infrazione.
- Lavoro: Da oggi a sabato a Milano la 10ma edizione del Festival del Lavoro, organizzato dal Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro e dalla Fondazione Studi.
Tra gli ospiti attesi i due vicepresidenti del Consiglio Matteo Salvini e Luigi di Maio, il sottosegretario al Lavoro Claudio Durigon, il presidente dell'Inps Pasquale Tridico, l'amministratore delegato di Leonardo Alessandro Profumo.
OSPITI: Roberto MONDUCCI, coordinatore del rapporto annuale, capo produzione statistica, GIANNI TROVATI Sole 24 Ore, Marina CALDERONE, presidente del Consiglio nazionale Ordine consulenti del lavoro.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi