A due giorni dall'assalto all'ambasciata statunitense in Iraq è arrivata la reazione di Washington: nella notte tra giovedì e venerdì un drone militare ha colpito due auto vicino l'aeroporto di Bagdad, uccidendo diverse persone, tra cui il 'numero 2' di Hashed, Abu Mahdi al-Muhandis, e il capo delle Forze al-Quds, Qassem Soleimani. Quotazioni del petrolio in forte rialzo a New York sui timori di venti di guerra tra Usa e Iran, con il greggio scambiato a 63,37 dollari al barile (+3,58%).
- Auto: Sprint finale per il mercato italiano dell'auto. A dicembre le immatricolazioni sono state 140.075, il 12,5% in piu' dello stesso mese dell'anno precedente. Nei dodici mesi, pero', la crescita e' molto contenuta: sono state vendute, infatti, in tutto 1.916.320 vetture, con un incremento pari soltanto allo 0,3% rispetto al 2018. I dati sono stati resi noti dal Ministero dei Trasporti.
- Consumi: Un bisogno di "cambiamento", necessario per uscire dallo scenario asfittico e immobile dell'Italia di oggi, che punti su clima, ambiente e sostenibilita'. E' questo, in estrema sintesi, il ritratto degli italiani che si affacciano sul 2020 secondo il sondaggio di fine anno di Coop-Nomisma e la previsioni del "Rapporto Coop".
OSPITI: Davide Tabarelli, pres. Nomisma Energia, Gian Primo QUAGLIANO, direttore centro studi Promotor, Albino Russo, direttore generale di Coop.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi