Focus economia09/12/2019

La fotografia dell'Italia scattata dal Censis - Banche e liqudità - Il settore della gomma plastica

  • 0

Oggi a Focus Economia: lo stato d'animo dominante tra il 65% degli italiani e' l'incertezza. Dalla crisi economica, l'ansia per il futuro e la sfiducia verso il prossimo hanno portato anno dopo anno ad un logoramento sfociato da una parte in "stratagemmi individuali" di autodifesa e dall'altra in "crescenti pulsioni antidemocratiche", facendo crescere l'attesa "messianica dell'uomo forte che tutto risolve". Lo rileva il Censis nell'ultimo Rapporto sulla situazione sociale del Paese. Per il 48% degli italiani ci vorrebbe "un uomo forte al potere" che non debba preoccuparsi di Parlamento ed elezioni.
- Oggi negli Stati Uniti le banche hanno incassato altri 25 miliardi di dollari in prestiti a breve termine dalla Federal Reserve. Si tratta della terza operazione di pronti contro termine in cui la filiale di New York della banca centrale americana ha offerto i prestiti in cambio di buoni del Tesoro e altre garanzie di alta qualità. La Fed di New York spera che questi sforzi consentiranno di allentare i problemi di liquidità in vista della fine dell'anno e di contribuire così a evitare una ripetizione del forte aumento dei costi dei prestiti overnight verificatosi a settembre.
- Maggioranza riunita per fare il punto sulle modifiche alla manovra (da 32 mld) che dovrebbero essere formalizzate nel pomeriggio con un pacchetto firmato dai relatori - Tra le misure più contrastate, la tassa sulla plastica che scatterà da luglio e sarà dimezzata rispetto alle previsioni attuali di un euro al kg, anche se si era ipotizzato di ridurla ulteriormente a 40 centesimi al chilo. Dovrebbe essere questa la soluzione definitiva individuata dalla maggioranza per modificare la plastic tax. Slitta quindi di 2 mesi l'entrata in vigore, fissata nel testo base della manovra ad aprile, mentre l'importo sarà di 50 centesimi al kg. La domanda era in linea con l'operazione della scorsa settimana a $ 43 miliardi per i $ 25 miliardi offerti.
Ospiti: Alessandro Plateroti, Sole 24 Ore; Angelo Bonsignori, Direttore Generale di Federazione Gomma Plastica; Massimilano Valerii, direttore Censis. Spazio al commento della giornata di Borsa.

Da non perdere

Noi per voi