Focus economia02/04/2021

La classifica degli sprechi

Come ogni settimana torna la poco invidiabile classifica, con la top five degli sprechi...

  • 0

Come ogni settimana torna la poco invidiabile classifica, con la top five degli sprechi della pubblica amministrazione.

Imprese che si rimboccano le maniche
Il caso di oggi è Instilla, una società di consulenza specializzata nel digital marketing e nel conversion marketing. È un agenzia di consulenza strategica a 360 gradi, volta a far crescere aziende B2B e B2C in Italia e all'estero attraverso il disegno, l'implementazione e l'ottimizzazione di processi digitali.

Scenari economici
Si interrompe in marzo la crescita dell'attività nell'industria italiana (-0,1%, dopo +0,6% in febbraio e +1,0% in gennaio), ma nel primo trimestre del 2021 si stima un incremento dell'1,0% rispetto al quarto 2020. Nell'analisi del centro studi di Confindustria "nonostante l'aumento delle restrizioni in Italia l'industria conferma dunque una buona tenuta." Ma con l'area dei servizi "ancora in forte sofferenza" è ora "cruciale che la campagna vaccinale proceda in maniera rapida ed efficiente, come garantito dal Governo; se per qualche ragione ciò non dovesse accadere il rischio è che l'attesa ripresa tardi ancora ad avviarsi". La tenuta dell'industria italiana, rilevano gli economisti di Confindustria, è "sostenuta maggiormente dall'accelerazione della domanda estera"; mentre "la domanda interna, meno dinamica a causa delle limitazioni negli spostamenti e nello svolgimento di alcune attività, incide sul comparto terziario che nel primo trimestre zavorra la dinamica del Pil, attesa in marginale arretramento".

Ospiti: Alessio Pisa, amministratore delegato di Instilla, Massimo Rodà, Centro Studi Confindustria

Da non perdere

Noi per voi