Focus economia13/10/2016

Effetti della Brexit - Turismo

  • 0

Effetti della Brexit - Il crollo della sterlina dovuto alla Brexit comincia a mietere vittime anche sugli scaffali dei supermercati britannici. Tra i primi prodotti a scomparire è stata la Marmite, crema spalmabile a base di lievito di birra pressochè ignota in Italia, ma molto diffusa nelle isole britanniche. La più grande catena di supermercati britannica Tesco avrebbe infatti sospeso la vendite dei prodotti del gruppo Unilever, di cui marmite è un marchio, perchè non vuole aumentare i prezzi, come invece chiesto dal colosso olandese, i cui conti soffrono della sterlina debole.

Turismo - Il portale Airbnb, ad agosto 2016, poneva in vendita in Italia 222.786 strutture (erano solo 234 nel 2009). Lo rileva Federalberghi in un monitoraggio presentato in apertura del TTG Incontri a Rimini sottolineando che si tratta di una crescita esponenziale alla quale non fa seguito "una significativa variazione del numero di attivita' ufficialmente autorizzate" (le strutture extralberghiere censite dall'Istat erano 104.918 nel 2009, oggi sono a quota 121.984). Il picco a Roma con 23.889 alloggi, a Milano con 13.200, Firenze con 6.715, Venezia con 5.166 e Napoli con 3.040. "Il sommerso nel turismo prosegue indisturbato la propria corsa generando una minor sicurezza sociale e il dilagare indiscriminato dell'evasione fiscale e del lavoro in nero". A lanciare l'allarme il presidente di Federalberghi, Bernabo' Bocca.

Ospiti: Leonardo Maisano, Sole 24 Ore Londra, Bernabo' Bocca, pres Federalberghi.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi