Focus economia03/06/2021

La Commissione europea critica il blocco dei licenziamenti italiano

Sono state pubblicate ieri le raccomandazioni della Commissione europea...

  • 0

Sono state pubblicate ieri le raccomandazioni della Commissione europea, ossia raccomandazioni specifiche per ogni paese in tema di politiche economiche.
Per quanto riguarda l'Italia, oltre alle solite raccomandazioni sul contenimento del debito debito pubblico e della spesa corrente, ha fatto discutere quello che Bruxelles ha detto sul blocco dei licenziamenti: questa misura in Italia "non è stata efficace" e "potrebbe anche rivelarsi controproducente" se in vigore "per più a lungo", perché "ostacola il necessario aggiustamento della forza lavoro". "L'Italia è il solo Stato che ha introdotto il bando", che beneficia soprattutto "chi ha contratti a tempo indeterminato, a detrimento dei temporanei o stagionali".

L'italiana Depop venduta all'americana Etsy
Dopo Yoox, l'Italia ha il secondo unicorno della sua storia. Depop, l'app per vendere e comprare abiti e articoli fashion fondata nel polo di innovazione H-Farm nel 2011 dal milanese Simon Beckerman, è stata acquisita dal marketplace americano Etsy per 1,625 miliardi di dollari. Depop entra così nel club degli unicorni, le aziende con una valutazione superiore al miliardo. Nel dettaglio la startup di origine italiana (ma con base a Londra) ha ricevuto una valutazione superiore a quella che Facebook nel 2012 diede a Instagram, pari a circa 1 miliardo di euro.

La tassazione ai colossi del web
Torna la polemica sui privilegi e l'elusione fiscale dei giganti americani del web, alla vigilia del G7 britannico nel quale il confronto fra Usa e Paesi europei su questo tema non mancherà di riproporsi. L'ultima rivelazione riguarda la sussidiaria irlandese di Microsoft, controllata dal colosso di Bill Gates, che nell'ultimo anno ha realizzato un profitto record pari a 314,7 miliardi di dollari, pagando tuttavia zero tasse in Irlanda poiché risulta residente ai fini fiscali nel paradiso delle Bermuda (dove peraltro non ha alcun dipendente).

Ospiti: Pietro Garibaldi, professore di Economia Politica all'Università di Torino, Riccardo Donadon, fondatore e presidente di H-Farm, Alessandro Galimberti, Il Sole 24 Ore.

Da non perdere

Noi per voi