Focus economia04/09/2017

A Cernobbio premier e aspiranti tali - Pensioni - Alimentare

  • 0

A Cernobbio premier e aspiranti tali: Paolo Gentiloni e Pier Carlo Padoan che insistono sui dati positivi dell'Economia, Luigi Di Maio e Matteo Salvini che provano invece ad accreditare M5s e Lega come forze di governo. Di fronte al gotha della finanza e dell'imprenditoria, hanno sfilato al Forum Ambrosetti di Cernobbio presidente del Consiglio e aspiranti tali. E se il governo in carica è da sempre tra i relatori di villa d'Este, la presenza di Di Maio e Salvini rappresenta di per sè una notizia, alla luce del forfait di entrambi lo scorso anno. Gentiloni e Padoan hanno sottolineato i dati della ripresa economica, che - ha rivendicato il ministro dell'Economia - è ormai "strutturale in modo crescente", oltre la componente ciclica. E se il premier aveva giudicato ancora "insufficienti" alcuni dati, in particolare quello sull'occupazione giovanile, Padoan ha assicurato che proprio il lavoro per i giovani "ha una priorità alta" nell'azione del governo.
Ma il più atteso era probabilmente Di Maio, in pectore per essere il candidato premier del MoVimento Cinque Stelle.

Pensioni: decorre dal primo maggio 2017 il diritto ad accedere all'Ape volontaria e sara' retroattiva. Lo si legge nel testo del dpcm firmato questa mattina dal premier Paolo Gentiloni. "Coloro che hanno maturato i requisiti in una data compresa tra il primo maggio 2017 e la data di entrata in vigore del presente decreto possono richiedere, entro 6 mesi dall'entrata in vigore del presente decreto, la corresponsione di tutti i ratei arretrati maturati a decorrere dalla suddetta data di maturazione dei requisiti".

Alimentare: il Consorzio Casalasco del Pomodoro, che opera in Italia nella coltivazione, produzione e trasformazione del pomodoro, e Generale Conserve, azienda italiana specializzata in conserve alimentari, hanno siglato l`accordo definitivo per l`acquisto del marchio De Rica da parte di Casalasco che produce il marchio Pomì. L`acquisizione garantisce che De Rica resti in Italia.

Ospiti: Dino Pesole Il Sole 24 Ore, Matteo Prioschi Sole 24 Ore, Emanuele Scarci Il Sole 24 Ore.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi