Focus economia22/03/2022

Benzina: scatta riduzione prezzo

Scatta la riduzione delle accise sui carburanti e quindi del loro prezzo di vendita...

  • 0

Scatta la riduzione delle accise sui carburanti e quindi del loro prezzo di vendita. Sono infatti stati pubblicati nella notte sulla Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale e il decreto legge "Misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi ucraina" contenenti le norme che ne riducono il prezzo, che entrano in vigore da oggi. La riduzione delle accise, e quindi del prezzo dei carburanti, avrà la durata di 30 giorni. Ma è previsto che fino al 31 dicembre di quest'anno le aliquote di questi tributi potranno essere rideterminate senza dover ricorrere ad un decreto legge ma solo con un provvedimento ministeriale.

L'impatto della guerra sul settore dell'acciaio
La guerra Russia-Ucraina sta avendo pesanti ricadute su diversi comparti industriali italiani: siderurgia, lavorazioni meccaniche, termomeccanica, aeronautica, industria dell'elettrodomestico e automotive. Le principali cause sono l'aumento del costo dell'energia, la drastica riduzione delle materie prime e dei semilavorati, la brusca interruzione delle commesse. Settore particolarmente colpito è quello dell'acciaio, anche perché è un comparto fortemente energivoro. L'80% della produzione di acciaio italiano proviene da forni elettrici. Sono molte le aziende costrette a fermare la produzione.

OSPITI: Giuseppe Sperduto , presidente FAIB (Federazione autonoma italiana benzinai) della Confesercenti, Dalmazio Manti , CEO di BRT, Matteo Meneghello , Sole 24 Ore.

Da non perdere

Noi per voi