I Figli di Enea 19/10/2019

Scrivere attingendo alle radici

  • 0

La letteratura "o è migrante o non è". A dirlo il curatore del Festival Letteratura Migrante di Palermo, Davide Camarrone. Assieme a lui per parlare delle nuove tendenze della letteratura prodotta da chi non scrive nella sua lingua madre le scrittrici afro-italiane Lucia Grebrehiorges, Alesa Herero e Laeticia Ouedraogo. Tutte e tre partecipano con dei racconti all'antologia appena pubblicata, Future (a cura di Igiaba Scego, Effequ Editore).

Da non perdere

Noi per voi