Il falco e il gabbiano26/02/2019

Monika Ertl, la donna che vendicò Che Guevara

  • 0

La mattina del 1° aprile 1971, una donna entra nel consolato boliviano di Amburgo e chiede di parlare con il console Roberto Quintanilla. Non appena si trova faccia a faccia con lui, estrae una pistola, spara tre colpi e scappa. Nella fuga, lascia dietro di sé un foglietto sul quale si legge: "victoria o muerte". Quintanilla è uno dei maggiori responsabili della morte di Ernesto "Che" Guevara. Lei, invece, si chiama Monika Ertl ed è tedesca, figlia di uno dei più fidati cine-operatori di Hitler. Il lungo susseguirsi di eventi che portano Monika dal nazismo a "Che" Guevara, e poi ancora più in là, prende il via da momenti della storia lontani tra loro, nel tempo e nello spazio, ma capaci, insieme, di dare vita a una storia decisamente fuori dal comune.

A cura di Paolo Buzzone

Playlist
Abschied - Nico
My father was a lighthouse keeper - Incredible String Band
End of the line - Roxy Music
Girl from Germany - Sparks
Nothing to lose - UK
Assassin of love - Mink DeVille
Third uncle - Brian Eno
Epitaph - King Crimson

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi