Il falco e il gabbiano21/06/2019

Jurgen Klopp, the Normal One

  • 0

Sguardo furbo, capelli arruffati, barba apparentemente trascurata, occhiali di ordinanza e un sorriso bianco che si nota anche al buio. Poi una serie di espressioni facciali uniche, che vanno dall'ira alla gioia, passando per la grinta, la voglia di vincere e anche al saper scherzare. Jurgen Klopp non è solo un allenatore, è un uomo genuino che non mette il risultato prima di ogni altra cosa. È un uomo che non si fa nemici, che entra nella testa dei calciatori e li tratta come se fossero persone normali. Perché lui è il Normal One in un mondo, quello del calcio, dove i protagonisti sono troppo spesso dominati dalla superbia.

Autore: Fabio Donolato

Playlist
Last child - Aerosmith
Second coming - Stranglers
Career opportunities - Clash
Du hast - Rammstein
Goon squad - Elvis Costello
A week of moments - Ian Anderson
All in a day - Joe Strummer & the Mescaleros
All I've got to do - Beatles

Da non perdere

Noi per voi