Il falco e il gabbiano20/01/2016

Hiroo Onoda, l'ultimo giapponese

  • 0

La sua storia è diventata leggendaria. Ha ispirato racconti, film e canzoni. Hiroo Onoda è stato l'ultimo giapponese ad arrendersi dopo la sconfitta del Giappone nella Seconda Guerra Mondiale e l'ha fatto solo nel 1974, a 29 anni dalla resa del suo Paese. Nascosto nella giungla dell'isola filippina di Lubang, ha continuato per decenni la sua guerriglia solitaria, tenendo sotto controllo i siti militari dell'isola e talvolta uccidendo chi gli si avvicinava. Ha deposto le armi solo quando il suo vecchio comandante, portato apposta sull'isola, gli ha confermato a voce che la guerra era davvero finita. E' ufficialmente solo il penultimo giapponese ad arrendersi, ma il suo "avversario", Teruo Nakamura, non era di nazionalità nipponica ed è a Onoda che ci si riferisce quando si parla di "ultimo giapponese". Onoda è morto a 91 anni, nel suo Giappone.

A cura di Giovanni Savarese.

Playlist:
Le ali del soldato - Andrea Mirò
See you on the other side - Ozzy Osbourne
Sons of the silent age - David Bowie
Ghost story - John Cale
Mr.Radio - Electric Light Orchestra
Il mio onore - Enrico Ruggeri
Soldier's Thing - Tom Waits
Hiroo Onoda e la sua Guerra - Massimo Morsello

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi