Il falco e il gabbiano12/06/2017

Herbert Pagani, il cosmopolita dell'arte

  • 0

Herbert Pagani è stato un artista poliedrico: cantautore, disegnatore, scultore, animatore radiofonico e attore. È stato tutto questo e nell'arco di soli 44 anni, ma è stato anche di più: un uomo che voleva comunicare, a prescindere dalle forme artistiche. È stato anche attivista politico ma anche qui a modo suo: "non mi piacciono le chiese" diceva, rifiutando qualsiasi dogma e qualsiasi ideologia lo privasse della libertà. Nato a Tripoli il 25 aprile 1944, è morto di leucemia fulminante il 16 agosto 1988 in Florida.
A cura di Simona Capodanno e Stefano Sfondrini


Playlist
Cin Cin Con Gli Occhiali - Herbert Pagani
La mia generazione - Herbert Pagani
Le Plat Pays - Jacques Brel
Lombardia - Herbert Pagani
Testamento all'italiana - Herbert Pagani
Da niente a niente - Herbert Pagani
La vita dell'uomo - Herbert Pagani
Albergo A Ore - Herbert Pagani
Serenade - Herbert Pagani
Cavalli ricamati - Herbert Pagani
Ti ringrazio vita (feat. Anna Jencek & Legramandi) - Marco Ferradini

Da non perdere

Noi per voi