Il falco e il gabbiano26/09/2017

Giuseppina Ghersi, la martire bambina

  • 0

Aprile 1945: Giuseppina Ghersi ha solamente 13 anni quando viene arrestata insieme ai genitori dai partigiani savonesi, che l'accusano di collaborazionismo con i fascisti. La piccola studentessa ha la sola colpa di aver partecipato ad un concorso scolastico, ha scritto un tema che si guadagna via lettera i complimenti del Segretario Particolare di Mussolini. A quel punto, nei giorni infernali del primo post-fascismo, viene arrestata, malmenata, seviziata e stuprata per giorni e infine giustiziata con l'assurda accusa di essere una spia fascista.
La sua vicenda, come quella di tante altre vittime della violenza che si traveste da giustizia, rimane sconosciuta per anni, nonostante la denuncia del padre e della madre, sopravvissuti alla ferocia degli aguzzini.
A cura di Simona Capodanno


Playlist
Paisà - Enrico Ruggeri
L'agnello di Dio - Francesco De Gregori
The Dreamers - David Bowie
Negli occhi di un ribelle - IANVA
The Fear - Pulp
Kill Your Sons - Lou Reed
The Partisan - Leonard Cohen
The Fairest of the Seasons - Nico

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi