Il falco e il gabbiano10/05/2016

George A Custer, l'uomo chiamato Lunghi Capelli

  • 0

Eroe o incapace? Condottiero coraggioso o militare mediocre malato di protagonismo? Ancora oggi il dibattito su chi fosse veramente George A. Custer non è concluso. Le tante biografie dell'uomo legato, nel nostro immaginario, alla battaglia del Little Bighorn, non hanno risolto i dubbi. Custer, nato in un paesino dell'Ohio nel 1839, si distinse nella guerra di secessione americana, per vittorie ma anche per crudeltà e indifferenza rispetto ai suoi soldati, e trovò la morte con più di 200 soldati del Settimo Cavalleggeri, per mano di guerrieri cheyenne e sioux, tra le colline del Montana.

A cura di Giovanni Savarese

Playlist:
Wild Wild West - The Escape Club
Somethin' Stupid - Frank Sinatra & Nancy Sinatra
We Got Married - Paul McCartney
Generale - Francesco De Gregori
Celebration Day - Led Zeppelin
Old Dirt Road - John Lennon
Oblivion - Sergio De Agostini

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi