Il falco e il gabbiano03/11/2016

David Crosby, il sogno e l'incubo dei CSN&Y

  • 0

Con la sua musica David Crosby ha segnato un'epoca, la West Coast americana degli anni '70, contribuendo alla creazione della controcultura di quel periodo, insieme ai suoi tre compagni di strada, Stephen Stills, Graham Nash e Neil Young. Quando i CSN&Y debuttarono sul palcoscenico più famoso del mondo, il grande concerto di Woodstock, la loro carriera sembrava inestinguibile. Ma proprio David Crosby si è rivelato l'anello debole della catena. Col passare del tempo e per far fronte a una serie di dolorose esperienze, fin dai primi anni dei CSN&Y, Crosby inizia a drogarsi fino ad arrivare a compromettere completamente il suo rapporto con i compagni e soprattutto quello con la sua musica. Solo dopo un soggiorno nelle carceri texane è riuscito a disintossicarsi e tornare a produrre nuovi lavori. Ma purtroppo non a recuperare il suo rapporto con gli altri componenti del gruppo.
A cura di Francesca Filiasi

Playlist
Turn! Turn! Turn! - The Byrds
Triad - David Crosby
For What It's Worth - Buffalo Springfield
Almost Cut My Hair - David Crosby
Wooden Ship - Crosby, Stills, Nash & Young
Laughing - David Crosby
Long Time Gone - Crosby, Stills, Nash & Young

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi