Il falco e il gabbiano08/06/2018

Il cielo sopra i mondiali: Corea e Giappone 2002: sorprese, arbitri e il Brasile di Ronaldo

  • 0

Il mondiale del 2002 è un evento inedito sotto tanti punti di vista. Primo perché per la prima volta la competizione viene giocata in due Paesi, Giappone e Corea del Sud, e non in uno solo di essi come avvenuto fino a quel momento. Secondo perché è il primo mondiale del ventunesimo secolo, che si gioca a meno di un anno da una delle più grandi tragedie che il mondo occidentale moderno ricordi: l'attacco alle Torri Gemelle di New York dell'11 settembre 2001 e la "scoperta" del terrorismo islamico. Ma il calcio non può farsi fermare da eventi di questo tipo e la coppa del mondo 2002 regala storie ed emozioni, come sempre. Come quella della Corea del Sud che, in quanto padrona di casa, viene "spinta" fino alle semifinali, o della Turchia, contro ogni pronostico arrivata fino al terzo posto finale. Senza dimenticare le contestate eliminazioni di Italia e Spagna,
con gli arbitri Byron Moreno e Al-Ghandour nell'occhio del ciclone. E il Brasile, pronto a entrare per sempre nell'olimpo del calcio mondiale.

Puntata a cura di Fabio Donolato.

Playlist
My new career - Japan
Big trouble - David Lee Roth
Tragedy - Bee Gees
The end of the line - Roxy Music
Big in Japan - Tom Waits
Buoy - Mick Karn
Black diamond - Kiss
Everything's coming our way - Santana

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi