Il falco e il gabbiano01/07/2016

Carl Lewis, il figlio del vento

  • 0

La sua carriera sportiva si è conclusa con nove ori e un argento olimpici, mentre ai Mondiali conquistò otto ori, un argento e un bronzo, per un totale di venti medaglie nelle due competizioni più importanti. Nominato atleta mondiale del secolo (per la IAAF) e olimpionico del secolo (per Sport Illustrated) ha provato a essere un cantante, un attore e anche un aspirate politico. Oggi Carl è tornato a tempo pieno sulla pista nel ruolo di coach presso la sua vecchia università, la Houston University e trascorre le sue giornate a spiegare ai giovani che il talento si coltiva, con pazienza e sacrificio.

A cura di Francesca Del Rosso

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi