Europa Europa06/08/2022

Women on Boards, in azienda si cambia

Grazie all'ok ricevuto dall'Unione Europea, è stata approvata la direttiva Women On Boards che prevede l'introduzione di procedure trasparenti per le assunzioni in azienda

  • 0

Grazie all'ok ricevuto dall'Unione Europea, è stata approvata la direttiva Women On Boards che prevede l'introduzione di procedure trasparenti per le assunzioni in azienda. In questo modo almeno il 40% degli incarichi di amministratore non esecutivo o il 33% di tutti gli incarichi di amministratore saranno occupati da donne. (in realtà la normativa parla di sesso meno rappresentato che però effettivamente è quello femminile!). L'accordo prevede che entro il 30 giugno del 2026 tutte le società quotate in borsa dovranno rispettare i target fissati da questa normativa, pena una multa pecuniaria o l'annullamento delle nomine. Ne parliamo a Europa Europa con le voci delle protagoniste di questo progetto di cui si discute da oltre un decennio. Spazio anche alla cronaca europea con la tensione tra Uk e Francia lungo il canale della Manica, la situazione nel Kosovo e gli aggiornamenti sull'Ucrina nella settimana che ha visto la partenza della prima "nave del grano".

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi