Europa Europa13/11/2021

L'Europa e i nodi della sfida umanitaria

In primo piano lo scontro che da settimane si consuma sulla pelle dei migranti lungo la frontiera orientale dell'Unione europea...

  • 0

Alexander Lukashenko

In primo piano lo scontro che da settimane si consuma sulla pelle dei migranti lungo la frontiera orientale dell'Unione europea. Il ricatto messo in piedi dal regime di Lukashenko contro Polonia e Lituania -  i paesi che ospitano l'opposizione bielorussa in esilio - è ormai scoperto grazie al terribile racconto delle vittime. Sono migliaia di persone, soprattutto siriani ed iracheni: hanno spiegato come fin dai paesi d'origine gli intermediari a fronte del pagamento in dollari assicurassero il visto per la Bielorussia promettendo un facile passaggio in Europa attraverso lo scalo aeroportuale di Minsk. Ne parliamo con Franak Viazorka, consigliere per gli affari esteri della leader dell'opposizione bielorussa in esilio Svetlana Tikahanovskaya. Ospite di questa puntata è anche il direttore generale del CUAMM, don Dante Carraro: a lui - medico ed esperto frequentatore delle zone economicamente più fragili dell'Africa - abbiamo chiesto una valutazione sugli impegni presi dall'Europa per sostenere le campagne vaccinali dei paesi poveri.

In collaborazione con Euranet Plus

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi