Effetto Mondo 22/11/2019

La strategia di Bibi: negare l'evidenza

  • 0

Il Presidente israeliano  Netanyahu  (Bibi, come è universalmente soprannominato) è stato incriminato per  corruzione . Israele si trova così ad avere - come troviamo su Haaretz - il Premier in carica sotto processo, per la prima volta nella sua seppur breve storia. La strategia difensiva adottata, anche tramite un video per la nazione, è negare l'evidenza. 

Torniamo in Occidente e siamo a  Londra , dove la campagna elettorale è al giro di boa. Il Labour  Corbyn  ha giusto ieri presentato un manifesto elettorale atipico:  83 miliardi di nuove tasse .

Da non perdere

Noi per voi