L'Economia delle Piccole Cose23/10/2021

Online non fa rima con gratis. Dai film alle news gli affari in rete

Nell'Italia post-pandemia oltre sette italiani su dieci non potrebbero più rinunciare a smartphone...

  • 0

Nell'Italia post-pandemia oltre sette italiani su dieci non potrebbero più rinunciare a smartphone, pc, tablet e ora anche smart tv e console di gioco, rileva il Censis. In rete non facciamo solo acquisti o mandiamo messaggi. Sul digitale abbiamo trasferito tante attività che facevamo altrove. La spesa complessiva dei consumatori italiani online per contenuti digitali, dati degli Osservatori del Politecnico di Milano, sfiora i 3 miliardi di euro (+21% rispetto al 2020). Nel 2021 la Musica digitale vale oltre 200 milioni (+30% in 12 mesi) e in aumento sono anche Audiolibri e Podcast. Ma non tutto è uguale: esplodono le spese per abbonamenti alle tv in streaming, siamo disposti a pagare meno per la musica, poco o nulla per l'informazione che pure ha avuto un vero e proprio boom. Eppure anche in rete contenuto non è sinonimo di gratis. Abbonamenti, pubblicità, motori di ricerca: come funziona l'economia in rete? Noi Facciamo i conti...

Da non perdere

Noi per voi