L'Economia delle Piccole Cose11/07/2020

La riscoperta delle biblioteche, l'online non solo in lockdown. È la via delle nuove generazioni?

  • 0

Il Coronavirus ha fatto scoprire agli italiani le biblioteche online. Un vero e proprio boom di iscrizioni e di prestiti che non si è interrotto neppure con la fine del lokdown. Basta un numero. La versione online del sistema bibliotecario di Milano ha avuto un aumento del 641% delle iscrizioni e il numero di prestiti o meglio download di libri e audiolibri ha superato i 57mila nel solo mese di marzo, più del doppio rispetto al mese prima. Ma non è l'unico, in Emilia nel mesi aprile siamo ad un +290%. Che le biblioteche, complice la nuova vita digitale, possano vivere una stagione di riscoperta è prova il fatto che i fondi stanziati dal ministero della cultura per la filiera del libro prevedono che 30 milioni di euro vadano per un acquisto straordinario di libri disponibili al rientro a settembre. Ma quanto vale il patrimonio delle biblioteche? Ed è questa la via per le nuove generazioni? Dal papiro all'online storia di un'economia che sopravvive ai secoli.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi