Il googol è un numero composto da 1 seguito da cento zeri, vale a dire: 10 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000 000. Questo numero così grande, che in matematica non ha un particolare significato, nasconde una storia molto curiosa. Il matematico Edward Kasner si ingegnò a inventare un nome singolare per un numero che stuzzicava la sua fantasia, il numero 1 seguito da 100 zeri, appunto. Uno dei suoi nipoti gli suggerì il nome "googol" e così fu. Molti anni dopo questo nome caratteristico venne utilizzato da due giovani informatici, Larry Page e Sergey Brin, per la loro nascente società, che per un errore di trascrizione e pronuncia fu poi registrata "Google"!
Kasner coniò anche il termine "googolplex" per denotare il numero composto da 1 seguito da un googol di zeri (…che per motivi di spazio non riportiamo). Oggi Googleplex è il nome del quartier generale di Google in California.
Un nostro ascoltatore, il matematico e blogger Paolo Alessandrini ci ha segnalato su Facebook questa storia e noi la raccontiamo a voi!

Da non perdere

Noi per voi