La misurazione dei parametri climatici e meteorologici, si sa, sono fondamentali per numerose attività umane: stanno alla base delle previsioni meteorologiche, ma aiutano anche gli agricoltori, ad esempio, a prendere decisioni importanti per la semina del grano. Influenzano fortemente i trasporti o i flussi turistici. Che differenza c'è tra meteo e proiezioni climatiche? Come è possibile misurare il clima se è così variabile e instabile? Lo chiediamo a Gianmaria Sannino, responsabile del Laboratorio di modellistica climatica e impatti dell'ENEA.

Da non perdere

Noi per voi