Due di denari15/09/2022

Investire informati in criptovalute

A Milano c'è una lavanderia che ha chiuso "prendendo in ostaggio" tutti gli abiti che la clientela era in attesa di ritirare...

  • 0

A Milano c'è una lavanderia che ha chiuso "prendendo in ostaggio" tutti gli abiti che la clientela era in attesa di ritirare. La protesta dei cittadini sfocia in lamentele quotidiane sul marciapiedi, ma i titolari promettono la riapertura per il mese di ottobre. Partiamo da questa notizia per poi dedicarci - come ogni giovedì - ai consigli per Investire informati continuando in un certo senso a parlare di promesse infrante e utenti traditi. Il nostro spazio del giovedì è dedicato agli investimenti in criptovalute e ci concentriamo su due approfondimenti.

L'estate ci ha consegnato la vicenda della New Financial Technology , società di Silea (Treviso) che nel luglio scorso ha smesso di remunerare gli investitori. Il modello di business prevedeva il versamento di Bitcoin (o porzioni più piccole chiamate satoshi) in un wallet dell'azienda, che prometteva rendimenti mensili del 10%, ma non è andata a finire bene. Ne parliamo con Giuseppe D'Orta, consulente finanziario ed esperto per Il Sole 24 ORE.

Nella notte è partita per Ethereum la transizione ad un nuovo meccanismo blockchain. Con il nuovo meccanismo di validazione delle transazioni "proof of stake" è stimata una riduzione del 99% del consumo energetico. Quindi sulla carta sarà più green e potrà soddisfare i criteri esg che fanno parte delle policy dei principali fondi di investimento. Pierangelo Soldavini del Sole 24 ORE ci spiega qual è la portata di questa novità e quali potranno essere i suoi impatti sul mercato.

Da non perdere

Noi per voi