Due di denari14/03/2018

Reddito di inclusione

  • 0

A pochi giorni dal risultato elettorale si è parlato di "assedio a comuni e Caf" da parte di cittadini desiderosi di ottenere il reddito di cittadinanza promesso dal Movimento 5 Stelle durante la campagna elettorale. La notizia - rivelatasi in molti casi gonfiata - ha riacceso l'attenzione sulle misure di sostegno al reddito e alla povertà. Non ci sono solo quelle promesse in campagna elettorale: alcuni strumenti erano già presenti, come il REI, reddito di inclusione, da non confondere quindi con il "Reddito di cittadinanza" che ancora non esiste se non nel programma elettorale del Movimento. In questa puntata torniamo a fare il punto sul suo funzionamento, ricordando quali sono i requisiti, le modalità per presentare domanda e i documenti da richiedere. Ci aiutano Valentina Melis del Sole 24 ORE, Raffaele Tangorra - direttore generale per l'inclusione e le politiche sociali del Ministero Del Lavoro E Delle Politiche Sociali - e Dino Giornetti, area fiscale Caf Cisl.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi